news > > > Dicembre 2009

news

Dicembre 2009

29-12-2009

Aromaterapia. Il benessere al naturale con gli oli essenziali

Gli oli essenziali fanno oramai parte della vita di tutti i giorni per un gran numero di persone che tengono alla qualità della vita. Detto questo, prima di giocare agli apprendisti stregoni è bene conoscere qualche nozione di aromaterapia.

Nell'aromaterapia, gli oli essenziali possono essere oggetto di molti impieghi. L' uso degli oli essenziali risponde a dei criteri che variano a seconda dell' effetto auspicato, e si tratta di usare queste essenze per via interna, esterna o olfattiva.

Gli oli essenziali per uso interno
L' impiego per via interna si traduce nell'unire gli oli essenziali ad altri ingredienti naturali come il miele, lo zucchero e lo yogurt. Si sconsiglia l'assunzione degli oli essenziali sciolti in un semplice bicchiere di acqua e senza nessun altro ingrediente. Questo perché gli oli essenziali, consumati allo stato puro, potrebbero causare delle ustioni e irritare la mucosa orale. Senza contare che, proprio per le loro caratteristiche di non solubilità nell'acqua, potrebbero restare attaccati alle pareti del bocchiere.

Gli oli essenziali per uso esterno
L' impiego per via esterna suppone il contatto degli oli essenziali con la pelle, e da qui, la diffusione su tutto l' organismo. L' impiego per via esterna può assumere molte forme: dai massaggi con gli oli essenziali, al bagno, ai cataplasmi. Gli oli per i massaggi a base di oli essenziali, consistono nella diluizione di un olio essenziale e di un olio di supporto, come l' olio di mandorle dolci, l'olio di girasole, l'olio di jojoba, l'olio di avocado, o anche gli oli di semi d'uva e di sesamo. La scelta dell'olio di supporto dipende dal tipo di pelle (mista, grassa, secca) e dalla zona di applicazione (viso o corpo). L' olio di jojoba, per esempio, per le sue proprietà nutrienti, è indicato per le applicazioni sul viso, e l' olio di avocado è indicato per le pelli più secche, a causa della sua ricchezza in acidi grassi. Si consiglia di testarlo sulla pelle prima con una piccola quantità per accertarsi di non essere allergici.
Il bagno agli oli essenziali si pratica aggiungendo alla vasca di acqua calda, alcune gocce di oli essenziali, mescolati in anticipo a un componente idrosolubile.
I cataplasmi agli oli essenziali corrispondono all'applicazione di impacchi, caldi o freddi a seconda del caso, contenenti oli essenziali.

Gli oli essenziali per via olfattiva
Esistono molti metodi per usare gli oli essenziali per via olfattiva. Grazie ad un apparecchio di aromaterapia, gli oli essenziali possono essere inalati. Più semplicemente, potete versare alcune gocce di oli essenziali in una ciotola di acqua bollente, allo scopo di inalare le essenze diluite.

Altre tecniche di inalazione degli oli
essenziali

In sauna o in un hammam, o anche attraverso un semplice diffusore di aromi per profumare la casa e risanare l'aria dell'ambiente.

Fonte: healthnews.com

ERBA VITA S.p.A. via dei Faggi, 26 - 47894 Chiesanuova - RSM - Tel. 0549 998318 - Fax 0549 998308 E-mail: info@erbavita.com - Privacy Policy

menu
menu