Erba Vita ai tempi del Coronavirus

“Erba Vita non si ferma” era lo slogan di un video registrato agli inizi di marzo, agli inizi di una situazione che ha ribaltato gli stili di vita e le certezze di tutti noi. “Erba Vita non si ferma” era un auspicio e una promessa, che la nostra azienda ha mantenuto pur nella difficoltà di doversi adattare a nuovi stili e modalità di lavoro.

Si sono svuotati gli uffici e tutto il lavoro amministrativo è stato portato avanti grazie allo smart working, mentre la produzione si è riorganizzata con turni, distanze e presidi di sicurezza. Quello che hanno fatto tutte le aziende che, come Erba Vita, hanno portato avanti la propria attività durante l’emergenza Coronavirus.

Oltre a garantire a erboristerie, farmacie e parafarmacie l’approvvigionamento degli integratori alimentari più richiesti in questo periodo, Erba Vita in sinergia con le altre aziende del Gruppo Valpharma, ha abbracciato una nuova sfida: la produzione di gel igienizzante mani, per andare incontro all’esigenza del momento e a una nuova richiesta di mercato dell’immediato futuro.

Così è proseguita l’attività della nostra azienda: tra la difficoltà di portare avanti il lavoro con queste nuove modalità e l’orgoglio di aver contribuito a realizzare il gel che è stato donato agli ospedali e alle strutture del nostro territorio che ne avevano necessità nel momento più buio. Tra la consapevolezza che sono state prese tutte le misure necessarie per garantire il più possibile la sicurezza dei dipendenti e la vicinanza alle colleghe e i colleghi che purtroppo sono stati colpiti dal virus. Tra la molteplicità di sentimenti ed emozioni che questo periodo ha scatenato in ciascuno di noi e la voglia di fare il prima possibile almeno un passo verso la normalità.

Il rapporto con i professionisti della salute, che è proseguito incessantemente, ha rivelato l’umanità nascosta dietro ai rapporti professionali dei “tempi normali”, così come si sono accorciate le distanze con i consumatori dei nostri prodotti, che hanno cercato sempre di più il contatto con noi per un’informazione, un consiglio, un aiuto.

Oggi siamo in Fase 2: gli uffici hanno ricominciato a popolarsi, anche se solo per metà, anche se ciascuno con la propria mascherina e la distanza di sicurezza dalle altre persone. Comunque felici di ritornare a vivere quegli spazi e rivedere i colleghi. L’attività di Erba Vita prosegue riprendendo le fila di quello che era rimasto in sospeso e guardando a nuove progettualità.

Ora l’auspicio è quello di poter compiere sempre più in fretta, seppur in sicurezza, i passi che ci porteranno verso la piena normalità. Ma sappiamo che ci porteremo dentro per molto tempo tutto quello che abbiamo vissuto e tutti gli sguardi che abbiamo incrociato sopra le mascherine.