Tisana alla Solidago (Verga d’oro)

La Solidago, nota come Verga d’oro dal colore della spiga del fiore che la caratterizza, sin dall’epoca romana è stata utilizzata come rimedio naturale per le sue proprietà rigeneranti e cicatrizzanti.
Nei secoli successivi è stata apprezzata per le proprietà diuretiche e decongestionanti.

Le sommità che fioriscono tra luglio e ottobre, sono ricche di saponine e polifenoli, e sono note per favorire la funzionalità delle prime vie respiratorie e delle vie urinarie.
Nella tradizione fitoterapica era utilizzata per stimolare la diuresi, per espellere i calcoli, per le affezioni infiammatorie dell’apparato uro-genitali e per scongiurare i disturbi intestinali.

La tisana può essere realizzata portando a ebollizione 100 ml di acqua, lasciandola poi raffreddare ponendovi in infusione per circa 10 minuti 3 grammi di Solidago.
Basterà filtrare il residuo e bere la tisana ottenuta. Sono consigliate dalle 2 alle 4 tazzine al giorno lontano dai pasti.